BLOG

Nuovo eco contributo per lo smaltimento dei razzi scaduti

di Francesca Farina - 8 gennaio 2018

Cecina, 8 gennaio 2018

Circ. Clienti n° 01/2018

Oggetto: Nuovo eco contributo per lo smaltimento dei razzi scaduti. 

Gentili Clienti,

in riferimento al decreto legislativo n.101 del 12/05/16, riguardo la gestione e lo smaltimento dei razzi di segnalazione scaduti, vi comunico che nel mese di Dicembre 2017 è stato costituito il nuovo “Consorzio di Gestione Pirotecnici” detto (Co.Ge.Pir).

Il consorzio è stato costituito da tutti i produttori ed importatori di razzi con l’aiuto di Ucina,

con lo scopo di recuperare e smaltire i razzi scaduti. Al momento non conosciamo le modalità operative definitive.

Il giorno 27/12/17, il consorzio ha stabilito il costo del nuovo eco contributo, definitivo ed in vigore per tutte le vendite di segnali pirotecnici dal giorno 01/01/18. 

Di seguito la tabella

Il contributo sarà inserito in fattura con una voce separata rispetto all’articolo acquistato, i prezzi sopra indicati saranno assoggettati ad Iva 22%.

Appena avremo notizie più esaustive riguardo le modalità di gestione dei razzi scaduti invieremo comunicazione in merito.

 

                                                                                            Cordiali Saluti

Scrivi un commento