BLOG

Propeller Shaft

di Francesca Farina - 13 marzo 2018

Lavorare sull’asse del motore è un problema?

Il tuo cliente si lamenta di avere acqua in sentina?

La soluzione: Propeller Shaft

Gentile cliente,

I Propeller Shaft conosciuti anche come Stuffy Box, sono tenute in gomma per assi porta elica, a differenza della classica treccia sevata sono rapidi e semplici da istallare. Inoltre assicurano una lubrificazione migliore e nella versione “Evo” anche un ottimo raffreddamento grazie all’acqua che lavora tramite l’apposito portagomma.

I Propeller Shaft permettono una tenuta migliore, il vostro cliente apprezzerà la minore presenza di acqua in sentina, e una durata maggiore rispetto alla treccia sevata.

Grazie al design compatto, è adatto anche per piccoli spazi. La lunghezza dell’astuccio di supporto deve essere di minimo mm. 38.

Disponibile in due versioni:

1) Normale: priva di portagomma e foro di ingrassaggio

2) Evo: con portagomma per l’idrolubrificazione e foro per l’ingrassaggio

Versione “normale”

Kit composto da:

– anello di protezione in plastica

– fascetta inox,

– giunto in gomma

– tubetto di grasso con beccuccio

– istruzioni di montaggio.

Image

Versione “evo”

 Kit composto da:

– anello di protezione in plastica

– fascetta inox

– giunto in gomma “evo”

– tubetto di grasso con beccuccio

– tappino in ottone

– portagomma in ottone per l’idrolubrificazione

– istruzioni di montaggio.

Image
Consigli

Prima del montaggio:

Prima di installare il propeller shaft controllare che le vie d’acqua dell’astuccio montato sull asse siano libere: quando il motore è avviato l’acqua deve arrivare alla tenuta per lubrificare ed è quindi necessario che la sua posizione sia sotto il livello di galleggiamento. La lunghezza dell’astuccio di supporto deve essere almeno di 38 mm.

Istruzioni per il montaggio:

  1.  Assicurarsi che la parte dell’asse che ruota all’interno del Propeller Shaft non presenti rigature o irregolarità. E’ necessario effettuare un’accurata pulizia della parte dell’astuccio su cui va montato il Propeller Shaft, assicurarsi che non ci siano tracce di grasso.
  2. I bordi del Propeller Shaft potrebbero danneggiarsi durante il montaggio se l’estremità dell’asse è danneggiata oppure se la smussatura non è perfetta.
  3. Infilare il Propeller Shaft sull’asse, fissare il Propeller Shaft sull’astuccio e serrare completamente la fascetta.
  4. Collegare l’asse al motore assicurandosi che sia perfettamente centrato nell’astuccio.
  5. Estrarre la boccola (tappo celeste) sfilandola dal taglio.
  6. Inserire al posto della boccola il grasso incluso nel kit.

Dopo il montaggio:

  1. Dopo il varo, premere varie volte il Propeller Shaft contro l’asse per favorire la prima lubrificazione ad acqua.
  2. Si raccomanda di ingrassare una volta all’anno il Propeller Shaft oppure ogni 200 ore di utilizzo.
  3. Si raccomanda di sostituire il Propeller Shaft dopo 4 anni oppure dopo 500 ore di esercizio.

Scrivi un commento